Scrivi S47 nella dichiarazione dei redditi.

Leggi di più: info 2x1000


Via Angelo Bargoni 32/36 00153 Roma
+39 06 87763 051 / +39 06 87763 053
info@radicali.it

Rifiuti: da Grillo una visione parziale e incompleta

6 Maggio 2022

“Quella di Grillo è una visione parziale e incompleta”, così in una nota Massimiliano Iervolino, segretario di Radicali Italiani.

“Uno dei limiti più grossi del Movimento 5 Stelle in materia di rifiuti è sempre stato quello di non preoccuparsi della parte indifferenziata del rifiuto, e quanto dichiarato oggi da Beppe Grillo non fa che confermarlo. Infatti il leader del Movimento cita esclusivamente i bandi emanati dal Ministero della Transizione Ecologica con i fondi del Pnrr per realizzare gli impianti legati all’economia circolare. 

Non nomina l’altra filiera del ciclo che attiene all’indifferenziato e che – soprattutto nel centro Sud – paga un ritardo impiantistico impressionante. Se nei decenni avessimo realizzato quanto andava costruito – così come ha fatto il resto dei paesi europei – i bandi del MITE sarebbero bastati. Purtroppo non è così.

Per quanto riguarda invece i poteri commissariali citati sempre da Grillo, anche noi abbiamo forti dubbi sull’utilità, ma qualsiasi strada normativa e autorizzativa si decida di percorrere bisogna tenere a mente che una cosa sarà fondamentale: la partecipazione dei cittadini.

Nessun impianto dei rifiuti sarà mai costruito nei tempi e nei modi previsti senza coinvolgere la cittadinanza. Questo vale per gli impianti di compostaggio, per quelli intermedi e soprattutto per i termovalorizzatori”, conclude.

----

Se condividi le nostre lotte sostienile con il 2X1000, scrivi S47 nella dichiarazione dei redditi.

Leggi come: info 2x1000