Via Angelo Bargoni 32/36 00153 Roma
+39 06 87763 051 / +39 06 87763 053
info@radicali.it

Eutanasia, mobilitazione dei consiglieri regionali della Lombardia: 18 aderiscono alla campagna referendaria come autenticatori. Entrambe le coalizioni rappresentate

18 consiglieri regionali del Consiglio regionale della Lombardia hanno aderito come autenticatori alla campagna referendaria sul fine vita promossa dall’Associazione Luca Coscioni. La campagna sull’Eutanasia legale avrà inizio il 1 luglio e proseguirà fino al 30 settembre 2021. Occorrono 500.000 firme per convocare un referendum nazionale di parziale abrogazione dell’articolo 579 del codice penale, che ad oggi nega a malati terminali la possibilità di essere accompagnati alla fine della vita senza soffrire e condanna al carcere chi li aiuta.

Fra i consiglieri regionali che partecipano alla campagna, l’intero gruppo consiliare del Movimento Cinque Stelle e di Più Europa/Radicali, alcuni consiglieri del Partito Democratico e Giulio Gallera di Forza Italia. A partire dal 1° luglio, i consiglieri lombardi saranno nelle piazze lombarde per autenticare le firme sul quesito referendario.

Questo l’elenco completo dei consiglieri regionali della Lombardia aderenti alla campagna:
Ferdinando Alberti (M5S)
Paola Bocci (Pd)
Pietro Bussolati (Pd)
Roberto Cenci (M5S)
Marco Degli Angeli (M5S)
Massimo Felice De Rosa (M5S)
Nicola Di Marco (M5S)
Raffaele Erba (M5S)
Andrea Fiasconaro (M5S)
Monica Forte (M5S)
Giulio Gallera (Forza Italia)
Marco Maria Fumagalli (M5S)
Consolato Mammì (M5S)
Luigi Piccirillo (M5S)
Maria Carmela Rozza (Pd)
Simone Verni (M5S)
Michele Usuelli (Più Europa/Radicali)
Dario Violi (M5S)

“Dalla Lombardia ci stiamo muovendo, speriamo che molti altri si uniscano a noi nel garantire ai cittadini un servizio democratico attraverso la disponibilità ad autenticare le firme”, hanno dichiarato i consiglieri in una nota congiunta. “Invitiamo gli altri colleghi della Lombardia e soprattutto delle altre regioni di tutta Italia a rendersi disponibili all’autentica affinché i cittadini possano esercitare il diritto alla partecipazione politica attiva tramite la raccolta firme per indire il referendum. Ricordiamo ai consiglieri regionali che volessero aderire che possono farlo e trovare tutte le informazioni sulla campagna a questo link: https://referendum.eutanasialegale.it/partecipa-come-autenticatore/”.

14 Giugno 2021