Scrivi S47 nella dichiarazione dei redditi.

Leggi di più: info 2x1000


Via Angelo Bargoni 32/36 00153 Roma
+39 06 87763 051 / +39 06 87763 053
info@radicali.it

Ucraina: Putin può certamente essere incriminato dalla Corte Penale Internazionale

26 Aprile 2022

“Oggi abbiamo ascoltato il giurista Ezechia Paolo Reale, nominato dalla ministra Cartabia nella Commissione crimini internazionali, affermare che senza ombra di dubbio Vladimir Putin può essere incriminato dalla Corte Penale Internazionale per crimini di guerra, crimini contro l’umanità e crimini di genocidio mentre lo stesso non sarà possibile per il reato di aggressione. La Corte può operare certamente nelle fattispecie precedenti, poiché l’Ucraina nel 2015 ha richiesto l’intervento della Corte stessa.

Le parole nette di Reale tolgono ogni dubbio dal tavolo. Putin può e deve essere incriminato. Per questo la nostra campagna ‘Putin all’Aja’ assume una centralità e una importanza essenziale”, lo affermano Massimiliano IervolinoGiulia Crivellini Igor Boni, segretario, tesoriera e presidente di Radicali Italiani che presiedono il convegno “Un 25 aprile anche per l’Ucraina” a Roma.

“Incriminare Putin sarebbe l’azione giudiziaria e politica che sancirebbe la fine politica del presidente russo. Per questo chiediamo agli organi di informazione lo spazio necessario per far conoscere la nostra proposta. L’appello tradotto in 8 lingue si può sottoscrivere qui: https://radicali.it/putin-allaja/“, concludono. 

----

Se condividi le nostre lotte sostienile con il 2X1000, scrivi S47 nella dichiarazione dei redditi.

Leggi come: info 2x1000