Scrivi S47 nella dichiarazione dei redditi.

Leggi di più: info 2x1000


Via Angelo Bargoni 32/36 00153 Roma
+39 06 87763 051 / +39 06 87763 053
info@radicali.it

Russia: con Di Maio ministro 22 onorificenze a esponenti del regime di Putin

4 Febbraio 2022

“Mai in passato si era verificata tale profusione di onorificenze a cittadini russi. Mentre altri Stati sanzionano gli esponenti del regime di Putin, l’Italia li premia. Domani manifesteremo in sostegno e con la comunità ucraina a Milano e a Rimini”, lo dichiarano in una nota Massimiliano IervolinoIgor Boni, segretario e presidente di Radicali Italiani e Giulio Manfredi dell’associazione radicale Adelaide Aglietta. 

“Con un lavoro di ricerca nella sezione ‘Onorificenze’ sulla pagina web del Quirinale siamo riusciti a stilare l’elenco di 22 cittadini russi (politici, economisti, uomini di affari) a cui sono state conferite onorificenze della Repubblica a partire dal settembre 2019, ovvero da quando Luigi Di Maio ricopre la carica di Ministro degli Esteri.

Praticamente è stata assegnata un’onorificenza al mese, nel calcolo non abbiamo considerato le medaglie attribuite a intellettuali e artisti russi. Questo è avvenuto mentre la Russia era ed è sottoposta a sanzioni per l’occupazione della Crimea e per l’appoggio determinante fornito ai secessionisti russi, in una guerra con l’esercito ucraino che ha causato, dal 2014, oltre 14.000 morti. Rinnoviamo la richiesta – già formulata formalmente con PEC alla Farnesina e al Quirinale il 4 settembre 2020 e il 24 gennaio 2022 – sia al Ministro degli Esteri sia alla Presidenza della Repubblica di revocare almeno le onorificenze al primo ministro della Federazione Russa Mikhail Mishustin, al ministro dell’Industria e Commercio Denis Manturov, al banchiere Andrey Kostin (sottoposto a sanzioni da USA, Canada, Australia e Unione Europea), al viceministro dell’Industria e Commercio Viktor Evtukhov.

Esiste un precedente di revoca dell’onorificenza a cui rifarsi, quello relativo al dittatore siriano Bashar Al Assad, a cui l’allora presidente della Repubblica Giorgio Napolitano prima conferì e poi revocò la “Gran Croce al merito della Repubblica Italiana. Guardando al futuro, ci pare innegabile l’esigenza, da parte sia della Farnesina sia del Quirinale, di rivedere, di ripensare la procedura di attribuzione delle onorificenze, per evitare il ripetersi di casi imbarazzanti ed inaccettabili. Radicali Italiani è l’unica forza politica a scendere in strada in questi giorni per la libertà e l’integrità dell’Ucraina e per la democrazia in Russia. Lo diciamo con fierezza ma anche con amarezza. Dopo le manifestazioni di Roma e Torino di ieri, saremo nuovamente in piazza con la comunità ucraina domani, sabato 5 febbraio, sia a Milano (ore 15.00, via Mercanti) sia a Rimini (ore 12.00, piazza Tre Martiri)”, concludono. 

Di seguito la lista delle  22 onorificenza conferite a esponenti del regime di Putin

ALEKSEEV Mikhail Yurievich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/363291

BEREZKIN Gregory Viktorovich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/360070

DMITRIEV Kirill

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/360083

DYNKIN Alexander Alexandrovich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/369886

EVTUKHOV Viktor Leonidovich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/369873

GALITSKY Sergey Nikolaevich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/369961

GREF Herman Oskarovich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/362077

GRUSHKO Alexander Viktorovich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/363289

KARIMOVA Inga Igorevna

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/360161

KIJKO Mikhail Yurievich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/362078

KONOV Dmitry

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/360087

KOSTIN Andrey Leonidovich  (sottoposto a sanzioni dai governi di USA e Canada)

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/369874

MANTUROV Denis  (ministro Industria e Commercio)

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/362065

MIKHELSON Leonid Viktorovich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/360076

MISHUSTIN Mikhail Vladimirovich

 (primo ministro Federazione Russa dal 16/01/2020 anche se per gli uffici del Quirinale è rimasto “Capo del Servizio Federale delle Imposte”)

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/362066

PARAMONOV Aleksej Vladimirovich  (due onorificenze!)

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/356669

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/363305

SEDYKH Ing. Dott. Anatoly Mikhaylovich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/367168

SHLENKINA Elena

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/362238

TINKOV Oleg Yurevich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/362116

TORKUNOV Anatoly Vasilyevich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/362117

TROTSENKO Roman Viktorovich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/367187

VEROZUB Mikhail Vladimirovich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/360118

N. B.

Le seguenti quattro onorificenze sono state conferite dal giugno 2018 (entrata in carica del primo governo Conte)  al settembre 2019:

DYUKOV Alexander Valeryevich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/353798

KAZIKAEV Valery Jackovich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/353803

KOROLEV Oleg Petrovich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/359940

MELNICHENKO Andrey Igorevich

https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/353804

----

Se condividi le nostre lotte sostienile con il 2X1000, scrivi S47 nella dichiarazione dei redditi.

Leggi come: info 2x1000