Scrivi S47 nella dichiarazione dei redditi.

Leggi di più: info 2x1000


Via Angelo Bargoni 32/36 00153 Roma
+39 06 87763 051 / +39 06 87763 053
info@radicali.it

Droga: sottosegretario Mantovano informi su nuova nomina Capo Dipartimento


“Constatiamo che il sottosegretario Mantovano trova tempo per prediche proibizioniste ma non per informare chi ha nominato come nuovo Capo Dipartimento”, così in una nota Massimiliano Iervolino, Igor Boni e Giulio Manfredi, segretario, presidente e membro di giunta di Radicali Italiani. 

“Mantovano ha iniziato alla grande il suo incarico di responsabile delle politiche sulle dipendenze con un bel viaggetto a Lisbona, all’ennesimo inutile congresso internazionale, per perorare la causa proibizionista. Peccato che non si occupi anche di informare i cittadini che il 22 novembre scorso, con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri firmato dallo stesso Mantovano, il Dott. Paolo Molinari (dirigente di prima fascia del ruolo speciale della protezione civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri) è stato nominato Capo del Dipartimento per le politiche antidroga, anche ‘in considerazione dell’esperienza posseduta’.

Quale esperienza il Dott. Molinari abbia in materia di dipendenze non è dato sapere perché sul sito web del Dipartimento Antidroga si possono leggere ben quattro notizie sulla presenza di Mantovano a Lisbona nonché un’accurata biografia di Mantovano con tutti i suoi libri imperdibili, ma nessuna informazione sul dott. Paolo Molinari e sulla sua recente nomina.

Nemmeno andando su ‘Amministrazione trasparente’ del sito del governo si riesce a ottenere informazioni su Molinari perché da giorni ‘A causa di un inconveniente di tipo tecnico al motore di ricerca GSA il servizio non è al momento utilizzabile’.

Amministrazione trasparente? No, amministrazione reticente. Chiediamo che il sito del Dipartimento riporti la notizia della nuova nomina, il curriculum del dott. Molinari e magari un’illustrazione da parte dello stesso di cosa intende fare”, concludono.