Via Angelo Bargoni 32/36 00153 Roma
+39 06 87763 051 / +39 06 87763 053
info@radicali.it

Carenza medici, Usuelli: su specializzandi giunta merita plauso

«Una opposizione responsabile rende merito quando è il caso. Con questo provvedimento l’assessore Gallera si muove nella giusta direzione. Ora la Giunta dia seguito al nostro ordine del giorno». Così Michele Usuelli, consigliere regionale radicale eletto in +Europa, commenta la modifica alla legge regionale voluta dall’assessore Giulio Gallera per valorizzare l’autonomia operativa e decisionale dei medici specializzandi, così da far fronte alla carenza di personale medico nelle strutture della Lombardia.

Il 19 settembre l’aula del Pirellone approvava all’unanimità un ordine del giorno presentato da Usuelli che impegnava la Giunta a intervenire proprio per uniformare e potenziare il ruolo dei medici in formazione. «Abbiamo chiesto tre cose», afferma il consigliere di +Europa: «L’aumento delle borse di specializzazione per ridurre l’imbuto formativo post laurea; la standardizzazione, almeno a livello regionale, dei curriculum formativi, consentendo agli specializzandi lombardi di svolgere un numero maggiore di attività rispetto ai loro colleghi di altre regioni; l’introduzione di uno strumento per certificare le procedure svolte.

In realtà ce n’è già uno, la carta SISS, di cui dotare subito gli specializzandi lombardi: così, se eseguono ad esempio 100 punture lombari nel proprio percorso di formazione, ciò risulterà in maniera ufficiale quando faranno concorsi e colloqui, nel prosieguo della loro carriera».

28 Ottobre 2019