Via Angelo Bargoni 32/36 00153 Roma
+39 06 87763 051 / +39 06 87763 053
info@radicali.it

Notizie

Eutanasia: deposito firme un nuovo passo verso la libertà

Deposito delle 1.235.470 firme per il referendum eutanasia legale. Ci siamo riappropriati dello strumento referendario e questo è un bene per il Paes

Eutanasia: domani depositiamo oltre 1,2 milioni di firme

“Più di 1,2 milioni di cittadine e cittadini hanno firmato per il referendum sull`eutanasia, 400mila di loro lo hanno fatto online. Un risultato straordinario che ci riempie di soddisfazione e…
Leggi tutto

Ambiente: nuova condanna europea su fogne e depuratori

C’è una nuova condanna europea su fogne e depuratori, circa il 30% dei comuni italiani è ancora fuorilegge.

Balcani: bene aprire negoziati ma Von der Leyen non dimentichi Ucraina

“Per l’Europa è ora di allargare i propri confini e non chiudersi a riccio. Le volontà espresse da Albania e Macedonia del Nord che chiedono l’apertura di un negoziato sono…
Leggi tutto

Amministrative: centro sinistra bene ma non benissimo, problema politico è bassa partecipazione

La bassa affluenza alle amministrative denota la frattura sempre più grande tra popolo e palazzo.

Comune di Pezzana (Vc) conferma cittadinanza onoraria a Benito Mussolini

È una decisione davvero sorprendente quella del Sindaco di Pezzana e dell’intero consiglio comunale di confermare la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini

Mimmo Lucano, il suo esempio rimane integro

Aldilà della sentenza per noi Mimmo Lucano è quell’uomo che è riuscito a realizzare un modello di accoglienza completamente nuovo

Rifiuti, Iervolino: pubblicati decreti PNRR, Roma non perda treno

“Roma Capitale colga rapidamente l’occasione dei bandi per differenziata e impianti, la città ne ha bisogno”, lo afferma in una nota Massimiliano Iervolino, segretario di Radicali Italiani. “Ieri sul sito del ministero…
Leggi tutto

Transizione verde impossibile senza dialogo

Il Piano italiano prevede nuovi impianti fotovoltaici, eolici, per la gestione dei rifiuti e delle acque. Ma senza un nuovo patto tra cittadini e istituzioni

Le tre date della transizione ecologica

Se la transizione ecologica ha necessità di un orizzonte temporale medio lungo per realizzarsi, ci sono almeno tre scadenze molto importanti