fbpx
Via Angelo Bargoni 32/36 00153 Roma
+39 06 87763 051 / +39 06 87763 053
info@radicali.it

Amministrative 2021: la mobilitazione Radicale a Roma

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Amministrative 2021: la mobilitazione Radicale a Roma

14 Maggio 2021 @ 11:30 12:30

Conferenza stampa 

venerdì 14 maggio, ore 11.30

presso Radicali Italiani – via Angelo Bargoni, 32-36, Roma 

e online 

 Amministrative 2021: la mobilitazione radicale a Roma

Presentazione della campagna straordinaria dei Radicali sui temi della democrazia e dell’antiproibizionismo che si terrà durante le primarie a Roma e della proposta di istituzionalizzazione delle primarie. 

Dopo la lunga e convulsa fase d’incertezza che ha vissuto il centrosinistra romano è indispensabile dotare di strumenti democratici normati per legge il fondamentale momento di scelta dei candidati alle cariche apicali. Non è possibile lasciare alla discrezionalità di un solo partito uno strumento come quello delle primarie che per essere realmente competitivo, soprattutto in grandi città come Roma, ha bisogno di tempi, date e regole certe, servizi e spazi garantiti per i candidati. Sull’istituzionalizzazione delle primarie e per una nuova legge elettorale regionale a favore dei collegi uninominali presenteremo a breve una proposta per il Lazio. 

Per quanto riguarda le primarie romane grazie al lavoro di Radicali Roma al tavolo dei partiti e dei movimenti progressisti possiamo annunciare un risultato inedito: ai gazebo che verranno allestiti per le primarie del 20 giugno sarà possibile anche firmare le nostre delibere popolari del “Manifesto per le città democratiche e antiproibizioniste“. Una novità assoluta.

Come Radicali abbiamo sempre vissuto le elezioni come uno dei diversi strumenti di iniziativa politica. Nei prossimi mesi in vista delle amministrative a Roma saremo dunque impegnati su un triplice fronte: quello locale attraverso una campagna di raccolta firme per le delibere popolari a favore di riforme antiproibizioniste e istituzionali per la Capitale che verranno illustrate in conferenza stampa, quello regionale per dotare i comuni del Lazio – e la stessa regione che andrà prossimamente al voto – di regole e servizi per primarie competitive e quello nazionale con il referendum per la legalizzazione dell’eutanasia. Oltre all’importanza nel merito delle proposte, come Radicali continuiamo a rivendicare un metodo: la  partecipazione attiva, con regole certe, dei cittadini alla vita della città e del Paese. 

Intervengono: 

Massimiliano Iervolino, segretario di Radicali Italiani

Leone Barilli, segretario dell’Associazione Radicali Roma

Alessandro Capriccioli, consigliere regionale del Lazio gruppo Più Europa-Radicali