Scrivi S47 nella dichiarazione dei redditi.

Leggi di più: info 2x1000


Via Angelo Bargoni 32/36 00153 Roma
+39 06 87763 051 / +39 06 87763 053
info@radicali.it

Condanna Zaki: sentenza vergognosa di oggi si aggiunge a boicottaggio indagini su omicidio Giulio Regeni. Governo richiami ambasciatore.


“Patrick Zaki è stato condannato con sentenza non appellabile per un mero reato di opinione, per un articolo di giornale, dopo tre anni e mezzo dal suo arresto, dopo che il processo a suo carico ha subito ben 10 rinvii inspiegabili e inspiegati. Basterebbe questo per stigmatizzare il regime egiziano.

Ma l’Italia, i cittadini italiani, il governo italiano dovrebbero anche ricordare che si tratta dello stesso regime che ha boicottato in tutti i modi le indagini e il processo ai militari egiziani responsabili dell’omicidio di Giulio Regeni, rifiutandosi addirittura di collaborare affinché a tali militari (di cui si conoscono facce e nomi) fosse notificata la citazione in tribunale.

Attendiamo non solo una ferma presa di posizione del governo italiano contro la sentenza vergognosa riguardante Patrick Zaki. Attendiamo atti conseguenti: il ministro degli Esteri italiano convochi l’ambasciatore egiziano e richiami a Roma l’ambasciatore italiano.”

Lo affermano in una nota Massimiliano Iervolino-Segretario Radicali Italiani- Igor Boni– Presidente Radicali Italiani- Giulia Crivellini-Tesoriera Radicali Italiani