Via Angelo Bargoni 32/36 00153 Roma
+39 06 87763 051 / +39 06 87763 053
info@radicali.it

Covid: indispensabile accelerare vaccinazioni nel week end

“Abbiamo inviato al primo ministro Draghi e al ministro della Salute Speranza il dossier stilato da Roberto Cicciomessere che suggerisce come anticipare l’obiettivo giornaliero di 500mila vaccinazioni, necessario per ridurre drasticamente la mortalità per Covid-19.

Bisogna accelerare la somministrazione durante i fine settimana, mantenendo lo stesso ritmo degli altri giorni perchè, ovviamente, il virus non si ferma durante i festivi

Lo afferma in una nota Massimiliano Iervolino, segretario di Radicali Italiani.

“Un aspetto che non è stato sufficientemente preso in considerazione dal governo e dall’opinione pubblica è il numero declinante delle vaccinazioni il sabato e la domenica. I dati dimostrano come le somministrazioni rallentino drammaticamente durante il weekend: domenica 28 marzo sono state somministrati 100 mila vaccini in meno rispetto a venerdì 26 marzo (-39,4%), con flessioni ancora più accentuate in Lombardia (-20 mila dosi; -51,4%) e Toscana (-14 mila; -70,3%).

Dosi di vaccino Covid-19 somministrate quotidianamente in Italia – Dal 15 marzo al 29 marzo 2021
(valori assoluti in migliaia).

A questo ritmo siamo ancora lontani dall’obiettivo. Per raggiungerlo il più presto possibile chiediamo al governo di tenere in debita considerazione i risultati e le evidenze scientifiche del dossier e che adotti, assieme alle Regioni, i provvedimenti necessari a mantenere pienamente attivi gli operatori impegnati nella campagna vaccinale anche durante i weekend”, conclude.

QUI il dossier completo.

1 aprile 2021

1 Aprile 2021