Via Angelo Bargoni 32/36 00153 Roma
+39 06 87763 051 / +39 06 87763 053
info@radicali.it

Coronavirus: insulti omofobi inaccettabili, solidarietà non basta, occorrono passi avanti verso matrimonio tra persone dello stesso stesso per sradicare omofobia

“Il segretario generale delle Nazioni unite Gutierres denuncia lo tsunami di odio e xenofobia scatenato dalla pandemia, chiedendo uno sforzo globale per porre fine al l’intolleranza online.

Noi ribadiamo che non basta condannare gli insulti sui social, se davvero si vuole combattere quegli stereotipi e quelle false rappresentazioni in cui trovano terreno fertile i discorsi d’odio bisogna eliminare le discriminazioni sul piano giuridico. Nel caso degli attacchi online subiti dalle due ragazze di Arona, esprimere solidarietà per le vittime non è sufficiente a sradicare l’omofobia, servono atti politici che producano parità di diritti e doveri per tutti.

Dopo decenni di lotte siamo riusciti a ottenere le unioni civili, ma oggi, come accaduto nella maggior parte dei Paesi europei, si deve fare un ulteriore passo avanti per conquistare il matrimonio egualitario anche per le persone dello stesso sesso” dichiara Igor Boni, presidente di Radicali Italiani.

9 maggio 2020

9 Maggio 2020