Via Angelo Bargoni 32/36 00153 Roma
+39 06 87763 051 / +39 06 87763 053
info@radicali.it

Radicali in Congresso: costruiamo un fronte democratico comune

XIX Congresso Radicali Italiani


Secondo giorno di dibattito generale del XIX congresso di Radicali Italiani Next Generation Radicale: costruiamo un patrimonio civile, democratico ed ecologico che ha visto il contributo di numerosi iscritti e ospiti. Cecilia D’Elia, portavoce della Conferenza Nazionale delle Democratiche ha voluto sottolineare le molte battaglie che uniscono i Radicali al suo partito, da quella per la difesa al diritto d’aborto alla gestione dell’immigrazione fino alla parità di genere. In particolare D’Elia ritiene che: “il Pd può e debba sostenere la campagna radicale per rendere gli strumenti di partecipazione democratica più accessibili e con regole certe a partire dall’allargamento della platea degli autenticatori e la questione del 2×1000 affinché di questo finanziamento ne possano usufruire anche le realtà che non hanno rappresentanza parlamentare. La pandemia – ha aggiunto – ci ha insegnato che non ci si salva da soli: insieme possiamo costruire un fronte democratico nel nostro Paese”. Di progetto comune ha parlato anche Benedetto Della Vedova

, segretario di Più Europa e sottosegretario agli Esteri: “impegniamoci a costruire una federazione di forze politiche riformatrici, liberaldemocratiche, europeiste, radicali, ambientaliste capaci di dialogare con le persone e con i partiti”, ha affermato. La senatrice Emma Bonino ha dichiarato: “Dobbiamo occupare con forza, fantasia e determinazione la platea dei diritti civili per portarli davanti al Parlamento avendo ben presente che le priorità del governo Draghi sono altre”.

Roma, 6 marzo 2021

6 Marzo 2021