Scrivi S47 nella dichiarazione dei redditi.

Leggi di più: info 2x1000


Via Angelo Bargoni 32/36 00153 Roma
+39 06 87763 051 / +39 06 87763 053
info@radicali.it

“Salvare il Referendum”: Lunedì 18 luglio alla Camera

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

“Salvare il Referendum”: Lunedì 18 luglio alla Camera

18 Luglio @ 09:30 14:00

“Salvare il Referendum”: Lunedì 18 luglio alla Camera seminario promosso dal deputato Riccardo Magi con costituzionalisti ed esperti. Partecipa la tesoriera di Radicali Italiani Giulia Crivellini.

Lunedì 18 luglio si terrà nella Sala del Refettorio della Camera dei Deputati, dalle 9.30 alle 14.00, il seminario: “Salvare il Referendum per rivitalizzare la democrazia rappresentativa”, promosso dal deputato e Presidente di Più Europa Riccardo Magi.

Costituzionalisti ed esperti si confronteranno sulle possibili prospettive di riforma della normativa in materia di Referendum, sul giudizio di ammissibilità della Corte Costituzionale, sul tema della piattaforma per la raccolta digitale delle firme e su altre proposte per rivitalizzare l’istituto referendario e con esso la democrazia rappresentativa, in un momento di grave crisi costituzionale.

Due le sessioni di discussione. Alla prima, dal titolo “L’impatto del giudizio di ammissibilità della Corte Costituzionale sui diritti politici dei cittadini”, interverranno i professori Alfonso Celotto, ordinario di Diritto Costituzionale Università degli Studi di RomaTre, Salvatore Curreri, ordinario di Diritto Costituzionale presso Università Kore, Marilisa D’Amico, ordinaria di Diritto Costituzionale presso Università degli Studi di Milano, Giovanni Guzzetta, ordinario di Diritto Pubblico presso Università di Roma Tor Vergata, Andrea Morrone ordinario di Diritto Costituzionale presso l’Università di Bologna, Andrea Pertici, ordinario di Diritto Costituzionale presso l’Università di Pisa, Andrea Pugiotto, ordinario di Diritto Costituzionale presso l’Università degli studi di Ferrara, gli avvocati Giulia Crivellini, tesoriera di Radicali Italiani, Letizia Valentina Lo Giudice, dell’Associazione Luca Coscioni e Simona Viola, responsabile giustizia di Più Europa.La seconda sessione, dal titolo, “Gli ostacoli alla transizione digitale al servizio dell’esercizio dei diritti politici” vedrà la partecipazione della professoressa Ginevra Cerrina Feroni, Vicepresidente del Garante per la protezione dei dati personali, dell’avvocato Vincenzo Colarocco, Responsabile Dipartimento “Compliance, media e tecnologia” dello Studio Previti, del dottor Gianni Sandrucci, Amministratore Delegato Di ItAgile, dell’avvocato Mario Staderini, promotore del ricorso al Comitato Diritti Umani dell’ONU contro l’Italia. E’ stato invitato a intervenire il Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la transizione digitale, Vittorio Colao. Introduce e modera la dottoressa Valentina Tonti, Responsabile dell’Ufficio Legislativo Azione-Più Europa-Radicali Italiani.Le conclusioni dei lavori sono affidate all’Onorevole Riccardo Magi, a Filomena Gallo e Marco Perduca (Associazione Luca Coscioni), Antonella Soldo (Meglio Legale), promotori delle campagne referendarie “Cannabis Legale” ed “Eutanasia Legale”.