Scrivi S47 nella dichiarazione dei redditi.

Leggi di più: info 2x1000


Via Angelo Bargoni 32/36 00153 Roma
+39 06 87763 051 / +39 06 87763 053
info@radicali.it

Elezioni: bene Letta su patto Lega-Russia unita, ora altri partiti si uniscano alla richiesta


“Finalmente Enrico Letta si è unito alla nostra richiesta a Salvini di revocare pubblicamente il patto Lega-Russia Unita, l’unico stipulato da un partito politico occidentale con il partito di Putin”, così in una nota Massimiliano IervolinoIgor Boni e Giulio Manfredi, segretario, presidente e membro di giunta di Radicali Italiani. “Da mesi Radicali Italiani batte e ribatte su quell’accordo di collaborazione politica fra Lega e Russia Unita sottoscritto da Matteo Salvini a Mosca il 6 marzo 2017. Per capire di cosa si tratta abbiamo anche pubblicato integralmente sul nostro sito Il testo dell’accordo tra Lega e Russia Unita – Radicali Italiani. Dopo le caustiche dichiarazioni di Medvedev che ieri hanno esplicitato le ingerenze russe nelle democrazie europee e nella politica italiana ci auguriamo che altri segretari ed esponenti di partito si uniscano a noi e al PD nell’appello e che richiedano anche, per fare finalmente piazza pulita dei legami tossici con Putin, a Luigi Di Maio e al presidente Mattarella di revocare tutte le 30 onorificenze della Repubblica Italiana concesse a esponenti del regime di Putin dal 2014: al momento ne sono state revocate solo quattro. Per ora è una nostra battaglia che portiamo avanti in solitaria da mesi ma visto il delicato clima elettorale e la sensibilità che si è sviluppata su questo tema chiediamo che altri si facciano avanti per sostenerla”, concludono.