Via Angelo Bargoni 32/36 00153 Roma
+39 06 87763 051 / +39 06 87763 053
info@radicali.it

Per il Deposito unico rifiuti radioattivi servono spot Rai

“La relazione presentata oggi dalla Commissione ecomafie, approvata all’unanimità, sulla gestione dei rifiuti radioattivi in Italia è una buona notizia. Infatti il documento presentato dai relatori Stefano Vignaroli, Pietro Lorefice e Rossella Muroni è un importante contributo di trasparenza e di conoscenza per arrivare finalmente all’individuazione e alla realizzazione del Deposito nazionale dei rifiuti”, lo afferma in una nota Massimiliano Iervolino, segretario di Radicali Italiani.

“Però per arrivare davvero alla realizzazione dell’opera che non è più rinviabile tutte le istituzioni devono fare la propria parte – aggiunge – perché non sarà per nulla facile convincere le popolazioni locali che dovranno ospitare il sito.

C’è bisogno di una operazione verità anche attraverso degli spot Rai che spieghino come un deposito unico dei rifiuti radioattivi sia un milione di volte più sicuro di quelli attuali temporanei dislocati in giro per l’Italia.

La fiducia dei cittadini su queste materie va riconquistata, dalla crisi dei rifiuti di Napoli degli anni ’90 qualcosa si è rotto, siamo arrivati all’assurdo che si protesta finanche per un impianto di compostaggio figuriamoci cosa accadrà per un sito di rifiuti nucleari.

Per questo è importante ‘il conoscere per deliberare’ di einaudiana memoria: la Rai su questo può dare un contributo da vero servizio pubblico”, conclude.

30 marzo 2021

30 Marzo 2021