Prenota per il Congresso

G8. Turco: chi non vuole la commissione d'inchiesta? E perché?

G8

Dichiarazione di Maurizio Turco, deputato radicale, membro della Commissione Affar Costituzionali: 

"Non ci voleva la palla di vetro per comprendere che le cose alla Diaz non fossero andate così come la verità giudiziaria ce le consegna. Non poteva essere diversamente in un paese in cui la giustizia è negata e la negazione della giustizia è sanzionta dalla Corte europea dei diritti dell'Uomo.

Per questo sin dal 2006 abbiamo depositato una richiesta di Commissione d'inchiesta con i poteri parlamentari che prima non si poteva fare perché c'era una inchiesta n corso e poi perché non si poteva giudicare una sentenza.

Oggi, grazie al preziosissimo lavoro di Gian Marco Chiocci e Simone Di Meo, una Commissione d'inchiesta dovrebbe essere istituita d'urgenza. Ma, pensiamo d'esser facili profeti nel prevedere che, anche in questa occasione, non se ne farà nulla. Il regime per sopravvivere aveva bisogno di mostrare quanto accaduto alla Diaz, oggi ha necessità di nasconderlo. Dovendoci, secondo loro, accontentare della verità giudiziaria."

© 2012 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati



SEGUICI
SU
FACEBOOK

Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €

Nota sui commenti: i commenti lasciati dagli utenti del sito non vengono ne' censurati ne' verificati in base al contenuto. I commenti con link non vengono pubblicati. Per i commenti si utilizza la piattaforma Diqsus che memorizza sui suoi server tutti i dati degli utenti, compreso l'indirizzo IP in caso di eventuali segnalazioni per abusi o violazioni di legge. Tutti possono lasciare commenti, quindi non c'e' alcuna verifica sull'appartenenza degli utenti al partito o al movimento Radicale.