Prenota per il Congresso

Statuto e regolamenti

Lo Statuto di Radicali Italiani è l'atto normativo fondamentale che disciplina l'organizzazione e il funzionamento del Movimento. Approvato dal primo Congresso di Radicali Italiani di luglio 2002, è stato sottoposto a diverse modifiche negli anni successivi. Lo Statuto si compone di una serie di norme, tra cui quelle che disciplinano il Movimento, gli iscritti, le associazioni,  il presidente,  il segretario, il tesoriere e i Radicali Italiani in rete.

Il Regolamento del Comitato nazionale di Radicali Italiani è stato approvato nella sessione di gennaio 2004 e modificato nella sessione di giugno 2006. Si compone di otto articoli che regolano: i partecipanti, la Presidenza, lo svolgimento delle sedute, le Commissioni, le deliberazioni dell'Assemblea, la procedura di voto e le modifiche al Regolamento.

Il Regolamento del Congresso si compone di nove articoli che regolano: la composizione della Presidenza, gli emendamenti alle proposte di ordine dei lavori e di regolamento, le mozioni d'ordine, le mozioni di sfiducia alla Presidenza, l'iscrizione alla parola, le Commissioni, le mozioni generali e particolari, gli emendamenti e le raccomandazioni, le modifiche statuarie e la modalità di votazione degli organi dirigenti.

Argomenti: